Combatti la cellulite con l’hydrobike in vacanza

Molte di voi ormai sono in vacanza, ma non sanno nuotare o non sono molto amanti di attività da praticare sulla spiaggia quali beach volley o tennis, e tuttavia vogliono continuare a mantenersi in forma perché, si sa, in vacanza non si rinuncia e al buon cibo.

Un valido esercizio fitness ottimo per bruciare le calorie, nonché uno dei rimedi contro la cellulite, è utilizzare l’acquabike o hydrobike (la bici ma in acqua). Certo dovreste armarvi di tanta fortuna e trovare dei corsi, magari chi si trova nei resort ci sono, oppure dei lidi ben organizzati questo tipo di attività, soprattutto nella settimana di Ferragosto, le prevede.

Che cos’è l’hydrobike? È uno sport in cui stai immersa nell’acqua fino alla vita e si pedala sulla cyclette a ritmo di musica. Si lavora su una bicicletta in acciaio fissata sul fondo della piscina con delle ventose, quindi anche chi non sa nuotare può stare tranquilla: non c’è nessun rischio. L’intensità dell’allenamento varia nel corso della lezione: dura di solito 50-60 minuti. In questo tempo vengono simulate salite, discese e sprint, proprio come lo spinning. E’ un lavoro prettamente aerobico, alternato ad esercizi di tonificazione. La musica aiuta a dare ritmo e intensità. Pedalare su la cyclette in acqua migliora il sistema cardiovascolare e rinforza la schiena. Una seduta di hydrobike è più intensa di una di spinning: grazie alla resistenza dell’acqua, bruci più calorie facendo gli stessi esercizi. In 45 minuti, bruci tra 300 e 500 calorie in funzione dell’intensità. E’ un’attività fisica ottima per combattere la cellulite, perché l’acqua esercita un massaggio, la pelle appare più soda e l’eliminazione delle tossine è stimolata.

Related Post
Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.