Quest’anno il Club Aqvaworld ha pensato al regalo di Natale per i suoi soci attivi. Come? Se hai un abbonamento al nostro Club puoi ritirare, presso la reception, una Gift Card da regalare a chi vuoi.

La Gift Card che ti doniamo è attivabile soltato per CHI NON È ISCRITTO AL CLUB ed è valida fino al 31 gennaio 2022. La card, VALIDA PER UN ABBONAMENTO GRATUITO MENSILE BISETTIMANALE, prevede l’acquisto della tessera Club al costo di 10,00 € che comprende iscrizione, assicurazione, docce e phon e accesso al parcheggio.

Infine ti ricordiamo che l’accesso al Club è consentito previa presentazione del certificato medico e del Green Pass.

Per ulteriori info ti invitiamo a contattare lo 0835.1973570 o inviare una mail a segreteria@aqvaworld.it.

Si chiama hydrobike ed è un’attività fisica ad alta intensità che si svolge su una cyclette in piscina. È simile allo spinning solo che, a differenza di quest’ultimo, si esegue in acqua, consentendo di bruciare moltissime calorie, può essere eseguita come unica attività oppure all’interno di un circuito di Power Circuit, ha una durata di 50 minuti e si svolge a ritmo di musica.

Pedalare su una cyclette collocata in una piscina dall’acqua bassa, questo è, in sostanza, il principio alla base dell’hydrobike. In realtà questa attività è molto di più: divertente, intensa e super alla moda, permette di mantenersi in forma senza rischiare di mettere a rischio articolazioni e muscoli. Vediamo insieme quali sono i suoi benefici.

  • Fa consumare un buona quantità di calorie. Questa specie di spinning in acqua è una fra le attività di resistenza più allenanti perché impone un buon livello di intensità aerobica. Grazie alle lezioni sempre divertenti e cariche di adrenalina, quasi non ci si accorge che in realtà si stanno bruciando molti grassi.
  • La cyclette è collocata in una piscina indoor, ciò vuol dire che si può praticare questa attività in qualsiasi condizione atmosferica.
  • È un’attività aerobica che allena i muscoli, il fiato e l’apparato cardiovascolare, proprio come la corsa, il nuoto e il ciclismo. Le lezioni in sella alla bike aumentano la forza di gambe e core senza sviluppare in modo eccessivo la muscolatura degli arti inferiori.
  • Rinforza in particolare i muscoli della parte bassa del corpo (i quadricipiti e i femorali), ma anche i glutei e gli addominali. È possibile però allenare anche la parte alta del corpo, come detto all’inizio di questo articolo, se abbinita all’interno di un circuito durante una sessione di Power Circuit.
  • L’hydrobike è perfetta per i neofiti del fitness perché, essendo un’attività che si svolge in acqua, non stressa le articolazioni e la colonna vertebrale. Inoltre, migliora la circolazione e la resistenza aerobica.
  • Aumenta l’ossigenazione dei tessuti. Ciò si traduce in gambe più toniche e meno cellulite. Insomma, le pedalate sulla bike acquatica sono un vero toccasana per la salute di tutto l’organismo.

Una lezione tipo parte solitamente con la fase di riscaldamento, la quale ha come obbiettivo quello di preparare il corpo allo sforzo fisico. Poi, inizia l’allenamento vero e proprio, il quale prevede vari livelli di intensità e l’utilizzo di numerosi attrezzi per allenare muscoli specifici del corpo. Infine, segue la parte di rilassamento finale in cui l’intensità aerobica si abbassa e l’allenatore propone degli esercizi di stetching per distendere la muscolatura.

Ancora indeciso sulle attività da praticare? Vieni a provarne una!La Reception del Club Aqvaworld è aperta tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 22:00, il mercoledì dalle 09:00 alle 21:00 e il sabato dalle 09:00 alle 20:00 per fornirti tutte le informazioni relative ai nuovi corsi.

All’interno del nostro Club abbiamo come sempre misure igienico-sanitarie e regole di comportamento che assicurino il distanziamento sociale nelle zone di allenamento e nelle aree relax. Grazie alle regole che riguardano gli spazi fisici, le modalità di allenamento e di interazione, gli allenamenti al Club saranno sempre sicuri, divertenti e coinvolgenti.

Ricorda: è necessario prenotare in anticipo l’accesso al Club scrivendo all’indirizzo segreteria@aqvaworld.it o chiamando il numero 0835.1973570 oppure, se hai l’abbonamento, prenotando LE TUE ATTIVITÀ COMODAMENTE DA CASA tramite app. L’accesso alle strutture sportive, dal 06.08.21, è consentito soltanto tramite esibizione del Green Pass (ad ogni ingresso al Club dovrai esibire il relativo QR Code in formato digitale o cartaceo).

Ti ricordiamo, inoltre, che è possibile usufruire degli spogliatoi. L’autunno è ormai arrivato, e noi siamo carichi per portarti tante novità. Il nostro palinsesto attualmente è così articolato:

  • Sala Fitness: dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 22:00 – mercoledì dalle 09:00 alle 21:00 – sabato dalle 09:00 alle 20:00;
  • Piscina 25 metri (nuoto libero): dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 22:00 – mercoledì dalle 09:00 alle 21:00 – sabato dalle 09:00 alle 20:00;
  • Programma corsi di pallanuoto, scuola nuoto, acquafitness, allenamento funzionale e idrochinesiterapia: a breve.

Evita le file, opta per i corsi in sicurezza e prenota tramite app. Riparti con Noi. Ti aspettiamo!

ripartiamo con il nuoto

Cari clienti finalmente si ricomincia siete pronti? La reception del Club Aqvaworld è aperta tutti i giorni, dal lunedì al venerdì, dalle 09:00 alle 20:00.

Vi informiamo che potete chiedere tutte le informazioni relative ai nuovi corsi che stiamo organizzando, IN TOTALE SICUREZZA, scrivendo all’indirizzo segreteria@aqvaworld.it o chiamando il numero 0835.1973570. LA PRENOTAZIONE PER ACCEDERE AL CLUB È OBBLIGATORA. Ricordiamo a tutti i soci inoltre che è possibile usufruire delle docce. RIMETTIAMOCI IN FORMA! Il nostro palinsesto attualmente è così articolato:

  • Sala Fitness: dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 20:00;
  • Piscina 25 metri (nuoto libero): dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 20:00;
  • Corsi Funzionale: lunedì, mercoledì e venerdì ore 10:30; martedì e giovedì ore 17:00.

Vi aspettiamo.

Piscina semiolimpionica

In Inghilterra le piscine riaprono a metà aprile ed è proprio dalla Gran Bretagna che provengono buone nuove: l’acqua clorata delle piscine potrebbe inattivare il coronavirus in soli 30 secondi. Questo è quanto emerge da uno studio, non ancora sottoposto a revisione, condotto dagli scienziati dell’Imperial College di Londra, che hanno studiato l’impatto delle diverse concentrazioni di cloro diluito in acqua su SARS-CoV-2. I risultati suggeriscono che il rischio di trasmissione del Covid-19 nell’acqua della piscina sembra essere estremamente basso. Per giungere a questa conclusione, il team di ricerca ha analizzato l’impatto di diverse concentrazioni di cloro diluito in acqua sul coronavirus Sars-CoV-2, nel corso di uno studio commissionato da Swim England, l’ente governativo inglese per gli sport acquatici, e dalla scuola di nuoto Water Babies.

<<Abbiamo eseguito questi esperimenti mescolando campioni di coronavirus con acqua clorata nei nostri laboratori ad alto contenimento a Londra. In questo modo siamo stati in grado di misurare l’infettività del virus e la sua capacità di attaccare le cellule – ha spiegato Wendy Barclay, dell’Imperial College di Londra -.
Dall’analisi è emerso che, data la bassa infettività e la diluizione del virus, la possibilità di contrarre Covid-19 in piscina sembra essere trascurabile. Nello specifico, i risultati dei test indicano che una concentrazione di cloro di 1,5 milligrammi per litro e un indice di acidità compreso tra 7 e 7,2 sarebbero in grado di ridurre l’infettività dell’agente patogeno di oltre mille volte in soli 30 secondi>>.

Gli autori hanno poi utilizzato diverse concentrazioni di cloro e livelli di pH per valutare scenari differenti, riscontrando che una concentrazione di cloro libero di 1,5 milligrammi per litro e un livello di pH di 7,0, come raccomandano le linee guida per il funzionamento delle piscine, sono sufficienti per rendere trascurabile la possibilità di contagio.

Speranzosi che questi risultati possano apportare grandi benefici, il Club Aqvaworld è sempre pronto ad accogliervi in totale sicurezza. Sappiamo che il nuoto ha molteplici benefici per la salute fisica e mentale sia per i bambini che per gli adulti di tutte le età e non vediamo l’ora di riprendere le attività.

Gentili clienti, Aqvaworld è pronta ad accogliervi anche subito, ma bisogna portar pazienza e attendere il via libera dei prossimi DPCM.

Vi ricordiamo che a tutti gli abbonamenti sarà prorogata la data di scadenza. Nell’attesa continuate ad allenarvi nei nostri gruppi privati Facebook Aqvaworld Fitness con i nostri istruttori.

Ci sono tanti validi motivi per cui è importante saper nuotare, e uno di questi è sicuramente la sicurezza personale: soprattutto se vi piace andare al mare, in piscina o fare una gita in barca.

Dal punto di vista del benessere fisico, il nuoto è da considerarsi un allenamento completo,  in quanto vengono usati molti muscoli del corpo e di conseguenza viene attivato metabolismo e l’apparato cardiocircolatorio.

L’esercizio in acqua avviene senza gravare in maniera eccessiva sulle articolazioni inoltre nuotando si migliora anche la respirazione. Infine, da non sottovalutare, il potere benefico che il nuoto ha per la nostra mente: nuotare, infatti, favorisce il sonno, aiuta a ridurre lo stress e allevia i sintomi dell’ansia.

Di seguito abbiamo racchiuso i 4 validi motivi che vi convinceranno a praticare un corso di nuoto anche da adulti. Perché per imparare a nuotare non è mai troppo tardi!

  1. Sicurezza personale. Forse è un motivo ovvio ma certamente non banale: dovete innanzi tutto imparare a nuotare per la vostra sicurezza. Prima o poi, nel corso della vita, vi avvicinerete sicuramente all’acqua: potreste andare in crociera o appassionarvi alla pesca, o semplicemente ricevere un’invito ad andare in piscina con i vostri amici. In ognuna di queste situazioni, se l’acqua supera la vostra altezza, sarete sempre, potenzialmente, in pericolo e saper nuotare potrebbe salvarti letteralmente la vita!
  2. Soccorere gli altri. Secondo l’Istituto Superiore della Sanità, ogni anno in Italia muoiono per annegamento circa 400 persone adulte, in pratica più di una al giorno. Se sapete nuotare potreste essere d’aiuto e salvare la vita ad una persona che si trova in difficoltà proprio vicino a voi, in piscina, al lago o al mare. Saper nuotare diventa invece indispensabile se siete genitori o se per lavoro avete a che fare con bambini e giovanissimi, perché è sempre meglio prevenire.
  3. Salute. La maggior parte dei medici concorda sul fatto che il nuoto è una sana forma di esercizio fisico. Il nuoto è infatti un’allenamento completo perché utilizza molti dei muscoli del corpo e ne beneficia il metabolismo e il sistema cardiovascolare. L’acqua, inoltre,fornisce una resistenza naturale e permette di sforzare e caricare meno l’apparato scheletrico.
  4. Piacere. Il piacere di trascorrere del tempo in acqua non ha prezzo. Una nuotata in piscina o in mare in una calda giornata d’estate può aiutare a sentirsi rilassato e fisicamente in forma. L’acqua è quindi un modo per restare in forma, socializzare e fare nuove conoscenze.

Quando si decide finalmente di imparare a nuotare, per prima cosa occorre innanzitutto superare la vergogna e la paura: non c’è alcuna ragione di provare imbarazzo se non si sa ancora nuotare e vedrete che vincere la paura può diventare ben presto una cosa del tutto fattibile.

Il sistema immunitario ci difende dagli attacchi di agenti esterni dannosi, come virus o batteri. È il nostro scudo e protegge la nostre salute.

Tuttavia, lo stress del cambio di stagione, associato al calo delle temperature, può far sì che le nostre difese naturali s’indeboliscano, perciò può essere utile seguire un’alimentazione che aiuti a rinforzarle. Inoltre, è importante sottolineare che anche lo sport aiuta a potenziare il sistema immunitario, purché praticato in modo intelligente ed equilibrato.

Dunque, quali sono i cibi da preferire in questa stagione?

Alimenti ricchi di vitamina C

Innanzitutto alimenti ricchi di vitamina C, utile per proteggere le cellule dall’ossidazione, favorire l’assorbimento del ferro e innalzare le difese immunitarie. Molti alimenti sono ricchi di questa sostanza, non solo gli agrumi (che non devono mancare nei menù autunnali), ma anche i kiwi (che contengono più del doppio di vitamina C rispetto ad arance e pompelmi), la melagrana e le verdure della famiglia delle crucifere, tanto per citarne alcuni.

Gli 8 cibi per rafforzare le tue difese immunitarie

1 – Arance rosse. L’alta concentrazione di vitamina C presente in questo frutto contribuisce a rafforzare il sistema immunitario. Il consumo regolare di arance può essere un ottimo rimedio per prevenire raffreddore e influenza. La vitamina C rende più efficaci i macrofagi, le cellule immunitarie che “si cibano” dei batteri e dei virus che aggrediscono l’organismo.

2 – Kiwi. Oltre ad avere un contenuto di vitamina C superiore agli agrumi, questo frutto contiene molta fibra prebiotica, il nutrimento preferito dei batteri “buoni”, i prebiotici.

3 – Melagrana. Il frutto simbolo dell’autunno è particolarmente ricco di acido ellagico, un composto fenolico ad alta capacità protettiva. Inoltre, contiene elevate quantità di antiossidanti come flavonoidi, tannini, alcaloidi e vitamine A, B e C, sostanze apprezzate per le proprietà diuretiche, antinfiammatorie e disinfettanti.

4 – Curry. Il curry è in realtà una miscela di spezie, con ricette variabili che però comprendono sempre curcuma e zenzero. Tali spezie, secondo studi recenti, potrebbero giocare un ruolo utile nel potenziare il sistema immunitario. Insaporire i piatti con il curry è quindi un’ottima strategia!

5 – Sardine. Insieme a tutti gli altri pesci azzurri, le sardine risultano tra gli alimenti più ricchi di ìn vitamina D. Quindi, in questa stagione, possono avere un ruolo interessante perché tale vitamina è molto importante per le nostre difese immunitarie. In particolare, aiuta a proteggerci dalle infezioni respiratorie.

6 – Funghi shiitake e maitake. Sono due funghi della tradizione giapponese, utilizzati da millenni nelle ricette culinarie cinesi e giapponesi, ma da decenni anche in quelle occidentali. Contengono sostanze che svolgono un’azione stimolante specifica sul sistema immunitario. Si acquistano essiccati nei negozi di alimenti naturali oppure si possono assumere sotto forma di integratori.

7 – Topinambur. Questo tubero ha un elevato contenuto di inulina, fibra prebiotica molto utile soprattutto per la crescita dei bifidobatteri (una tipologia di batteri buoni) e per la riduzione dei microrganismi nocivi all’interno del colon. Tuttavia, attenzione alla quantità perché in dosi eccessive potrebbe causare gas e gonfiore di stomaco, soprattutto in soggetti sensibili.

8 – Polline. Aiutiamo le nostre difese anche con questo semplice stratagemma. Aggiungiamo alle nostre insalate un cucchiaino di polline secco o, in alternativa, aggiungerlo allo yogurt. Reperibile in tutte le erboristerie, il polline ci fornisce:

  • vitamine (C e del gruppo B)
  • acido folico
  • minerali (magnesio, potassio, zinco)
  • antiossidanti (carotenoidi e flavonoidi).

È un validissimo aiuto per il  sistema immunitario: una sorta antidoto contro i mali di stagione!

Ancora indeciso sul tipo di attività da praticare per la stagione sportiva 2020/2021? Nessun problema Aqvaworld Wellness Luxury Club, dal 21 al 26 settembre organizza una Open Week in cui ti da la possibilità di provare, grazie a un ricco palinsesto, le attività che preferisci tra Group Cycling, Pallanuoto, Acquafitness, Nuoto Adulti, Sala Fitness, FitMoving (la nuota disciplina introdotta quest’anno) e Gym Vacular.

COME FUNZIONERÀ? Durante quella settimana avrai la possibilità di provare SOLTANTO 2 PROVE GRATUITE e accedere ai nostri servizi altrettanto gratuitamente.

La prenotazione la potrai effettuare tramite Whatsapp al numero 0835/1973570.

Ecco il ricco palinsesto pensato per te

Orari-1 OPEN WEEK AQVAWORLD WELLNESS LUXURY CLUB

È un dilemma che affligge molti di noi: prima dell’allenamento sport è giusto saltare il pasto sì o no? La maggior parte lo fa eppure sembrerebbe un errore: mangiare prima di un intenso workout in palestra può aiutare a ottenere risultati migliori. Ma è necessario anche mangiare i giusti cibi. Se vi dovete dedicare a un’ora di allenamento più intenso, gli esperti raccomandano di fare attenzione alle vostre riserve prima di iniziare. L’opzione migliore in questi casi è quella di includere alcuni prodotti che contengano proteine, un po’ di grassi e alcuni carboidrati.
Se fate uno spuntino qualche minuto prima di iniziare l’allenamento, il vostro corpo si concentrerà sulla digestione di questi alimenti e non li utilizzerà come carburante per l’allenamento. Quindi, dovreste cercare di mangiare almeno un’ora prima del workout.

Ecco qui di seguito i nostri consigli su 10 alimenti che vi daranno l’energia di cui avete bisogno durante l’attività sportiva.

1. Centrifugati di verdura rinfrescanti

Se volete essere pieni di energia, i nutrizionisti vi consigliano di puntare tutto sulle verdure. Un succo di verdura verde rinfrescante prima dell’allenamento è infatti una sana iniezione di energia.

Si può anche mescolare la verdura con un po’ di frutta, ad esempio mezza banana, ma lasciatevi ispirare da gusti che preferite per creare un mix energizzante e sano.

2. I carboidrati giusti

No, i carboidrati non sono il tuo nemico.È chiaro che non stiamo parlando di cibi fritti o di grassi saturi, ovvimente. Ricordate che gli alimenti con “grassi buoni” ci daranno l’energia necessaria per superare qualsiasi allenamento. Il glucosio è infatti la più grande fonte di energia. Quindi, prima di allenarti duramente, scegli tra una di queste opzioni:

  • una banana
  • una mela
  • frullato di frutta (circa 300 ml).

3. Semi di chia

I semi d chia hanno molti benefici per la salute. Secondo alcuni esperti, sono ricchi di:

  • Omega-3 acidi grassi,
  • Fibra,
  • proteine,
  • calcio.

Inoltre sono idrofili, assorbono l’acqua facilmente, mantenendo alto il vostro livello di idratazione durante l’allenamento. Non preoccupatevi, non dovete mangiare una manciata di questi semi per vedere i benefici: basta aggiungerne un po’ a uno dei tuoi succhi preferiti.

4. Il cavolo

Il cavolo è un altro alimento ottimo da assumere prima di fare sport. Questo cibo è infatti una straordinaria fonte di nutrienti. Inoltre, è a basso contenuto calorico ma è ricco di:

  • calcio,
  • vitamina A
  • vitamina K

Questi complementi sono necessari per:

  • favorire buona circolazione,
  • migliorare le nostre difese,
  • rendere le ossa più forti.

Sì, lo sappiamo, non è un alimento semplicissimo da mangiare, ma provate a mescolarlo all’interno di un centrifugato di verdure a cuocerlo al forno. Potreste anche stupirvi del suo sapore piacevole…

5. Cibi contro i crampi muscolari

I crampi sono spesso un problema per chi si allena, ma si tratta di un problema a cui si può facilemnte porre rimedio, prendendo l’abitudine di mangiare cibi specifici prima di fare sport. Gli alimenti ricchi di elettroliti – calcio, potassio e magnesio – possono infatti aiutare a prevenire i crampi muscolari. Alcuni esempi di alimenti che contengono queste sostanze nutritive sono:

  • pane integrale,
  • le banane,
  • le patate dolci,
  • lo yogurt,
  • i semi,
  • le nocciole,
  • le noci,
  • germogli di grano,
  • i fagioli bianchi.

Sapevate che si possono combinare molti di questi prodotti in un delizioso yogurt greco con germogli di grano, alcuni pezzi di banana e qualche noce?

6. Avocado

Se sei un amante dell’avocado, non hai bisogno di altre scuse per aggiungerlo alla tua dieta.
È ricco di grassi buoni, vitamina B e magnesio. Non solo è delizioso per preparare il guacamole, ma è anche ottimo da aggiungere alle insalate o da gustare su fette di pane integrale insieme ad altri ingredienti sani. Irresistibile!

7. Spuntini naturali e ricchi di sostanze nutritive

Come sapete, il cibo industriale non è il modo migliore per assicurarsi una dieta sana. Niente di meglio di prodotti natural, ricchi di sostanze nutritive, per garantire benessere al proprio organismo. Gli alimenti naturali offrono molti vantaggi e sono privi di calorie, prodotti chimici o additivi. Una delle principali indicazioni degli scienziati in merito è quella di mangiare cibi naturali, soprattutto verdure a foglie verdi che sono ricche:

  • Vitamina A,
  • Vitamina C,
  • ferro
  • calcio.

Ma non dobbiamo dimenticare anche gli altri tipi di verdure: forniranno al vostro corpo un carico essenziale di vitamine, minerali, antiossidanti ed energia pura.

8. Il the verde

Se il vostro metabolismo è lento, provate a bere the verde al posto del caffè ogni mattina. Rimarrete sorpresi dai meravigliosi effetti che queso speciale tè avrà sul vostro corpo. Numerosi studi garantiscono infatti che quattro o cinque tazze di tè verde al giorno aiutano il sistema immunitario e accelerano il metabolismo.

9. Un mini antipasto

Se la cucina non è il vostro forte e avete bisogno di altre idee per includere tutte le sostanze nutritive nei pasti che mangiate, prima dell’allenamento, ecco alcuni suggerimenti per dei mini antipasti energici e sani,, perfetti come pre-allenamento:

  • Uovo sodo e hummus,
  • Una fetta di pane di semi integrale con un cucchiaino di margarina biologica,
  • Una banana frullata con semi di girasole,
  • 150 ml di yogurt greco con due cucchiaini di semi di chia e una tazza di fragole.

10. Barrette con cereali di grani o semi

Si esce dal lavoro e si ha appena il tempo di fermarsi a casa prima di andare in palestra. Potete optare per barrette ipocaloriche che contengono cereali, frutta o semi, senza additivi artificiali.