Le mirabolanti proprietà degli estratti di frutta e verdura

Gli estratti di frutta e verdura, preparati con un estrattore, sono ricchi di vitamine e antiossidanti, ma possono sostituire la frutta e la verdura fresca? E soprattutto, è meglio mangiare la frutta e la verdura fresca o bere un estratto? Tra frutta ed estratti ci sono alcune differenze da evidenziare, per evitare confusione.

La liberazione degli zuccheri e la perdita di una parte della fibra alimentare porta con sé una serie di problemi. Innanzitutto aumenta la disponibilità degli zuccheri della frutta e questo rende centrifughe, estratti e frutta fresca molto diversi tra loro. Quando siamo soliti preparare un centrifugato o un estratto quali sostituti validi della frutta, non rappresentano veramente un’alternativa paritaria.

Se invece vogliamo consumare estratti, scegliete quello che vi viene più comodo in base allo scopo finale che vi siete prefissati. Il metodo lento di lavorazione della frutta dell’estrattore e la più bassa temperatura prodotta, può rendere questo metodo particolarmente interessante, eccezion fatta per le fibre alimentari. Ad esempio l’estratto può essere una valida soluzione post workout o come spuntino mattutino.

88th Street, l’area Lounge, del Club Aqvaworld propone ogni giorno estratti particolari a base di frutta e verdura da gustare in ogni momento della giornata.

Related Post
Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.