allenarsi con l'influenza
Allenarsi mentre è presente l’influenza è sconsigliato, perché questa condizione aumenta il rischio di disidratazione e può peggiorare il decorso della malattia.
Dopo una sindrome influenzale, l’attività fisica va ripresa soltanto se si è perfettamente guariti. Ritornare troppo presto ad allenarsi espone al rischio di ricadute e/o di sviluppare una sindrome da stanchezza post-virale prolungata che comprometterebbe prestazioni atletiche e qualità di vita per diverse settimane.
Dopo dei raffreddamenti leggeri l’allenamento può di nuovo essere ripreso non appena i sintomi sono scomparsi. Dopo malattie e infezioni con febbre, prima di ricominciare non si dovrebbe più avere la febbre e non aver assunto medicinali da almeno 2 giorni.
Ad ogni episodio influenzale c’è quasi sempre anche un indolenzimento a muscoli e articolazioni.
.
.
.
Molti studi hanno dimostrato che un’attività fisica moderata è la soluzione migliore, perchè hanno difese immunitarie migliori;

Per info e prenotazioni, chiama o messaggia con il numero 0835-1973570

Condividi questa pagina!

Vedi anche...