È un dilemma che affligge molti di noi: prima dell’allenamento sport è giusto saltare il pasto sì o no? La maggior parte lo fa eppure sembrerebbe un errore: mangiare prima di un intenso workout in palestra può aiutare a ottenere risultati migliori. Ma è necessario anche mangiare i giusti cibi. Se vi dovete dedicare a un’ora di allenamento più intenso, gli esperti raccomandano di fare attenzione alle vostre riserve prima di iniziare. L’opzione migliore in questi casi è quella di includere alcuni prodotti che contengano proteine, un po’ di grassi e alcuni carboidrati.
Se fate uno spuntino qualche minuto prima di iniziare l’allenamento, il vostro corpo si concentrerà sulla digestione di questi alimenti e non li utilizzerà come carburante per l’allenamento. Quindi, dovreste cercare di mangiare almeno un’ora prima del workout.

Ecco qui di seguito i nostri consigli su 10 alimenti che vi daranno l’energia di cui avete bisogno durante l’attività sportiva.

1. Centrifugati di verdura rinfrescanti

Se volete essere pieni di energia, i nutrizionisti vi consigliano di puntare tutto sulle verdure. Un succo di verdura verde rinfrescante prima dell’allenamento è infatti una sana iniezione di energia.

Si può anche mescolare la verdura con un po’ di frutta, ad esempio mezza banana, ma lasciatevi ispirare da gusti che preferite per creare un mix energizzante e sano.

2. I carboidrati giusti

No, i carboidrati non sono il tuo nemico.È chiaro che non stiamo parlando di cibi fritti o di grassi saturi, ovvimente. Ricordate che gli alimenti con “grassi buoni” ci daranno l’energia necessaria per superare qualsiasi allenamento. Il glucosio è infatti la più grande fonte di energia. Quindi, prima di allenarti duramente, scegli tra una di queste opzioni:

  • una banana
  • una mela
  • frullato di frutta (circa 300 ml).

3. Semi di chia

I semi d chia hanno molti benefici per la salute. Secondo alcuni esperti, sono ricchi di:

  • Omega-3 acidi grassi,
  • Fibra,
  • proteine,
  • calcio.

Inoltre sono idrofili, assorbono l’acqua facilmente, mantenendo alto il vostro livello di idratazione durante l’allenamento. Non preoccupatevi, non dovete mangiare una manciata di questi semi per vedere i benefici: basta aggiungerne un po’ a uno dei tuoi succhi preferiti.

4. Il cavolo

Il cavolo è un altro alimento ottimo da assumere prima di fare sport. Questo cibo è infatti una straordinaria fonte di nutrienti. Inoltre, è a basso contenuto calorico ma è ricco di:

  • calcio,
  • vitamina A
  • vitamina K

Questi complementi sono necessari per:

  • favorire buona circolazione,
  • migliorare le nostre difese,
  • rendere le ossa più forti.

Sì, lo sappiamo, non è un alimento semplicissimo da mangiare, ma provate a mescolarlo all’interno di un centrifugato di verdure a cuocerlo al forno. Potreste anche stupirvi del suo sapore piacevole…

5. Cibi contro i crampi muscolari

I crampi sono spesso un problema per chi si allena, ma si tratta di un problema a cui si può facilemnte porre rimedio, prendendo l’abitudine di mangiare cibi specifici prima di fare sport. Gli alimenti ricchi di elettroliti – calcio, potassio e magnesio – possono infatti aiutare a prevenire i crampi muscolari. Alcuni esempi di alimenti che contengono queste sostanze nutritive sono:

  • pane integrale,
  • le banane,
  • le patate dolci,
  • lo yogurt,
  • i semi,
  • le nocciole,
  • le noci,
  • germogli di grano,
  • i fagioli bianchi.

Sapevate che si possono combinare molti di questi prodotti in un delizioso yogurt greco con germogli di grano, alcuni pezzi di banana e qualche noce?

6. Avocado

Se sei un amante dell’avocado, non hai bisogno di altre scuse per aggiungerlo alla tua dieta.
È ricco di grassi buoni, vitamina B e magnesio. Non solo è delizioso per preparare il guacamole, ma è anche ottimo da aggiungere alle insalate o da gustare su fette di pane integrale insieme ad altri ingredienti sani. Irresistibile!

7. Spuntini naturali e ricchi di sostanze nutritive

Come sapete, il cibo industriale non è il modo migliore per assicurarsi una dieta sana. Niente di meglio di prodotti natural, ricchi di sostanze nutritive, per garantire benessere al proprio organismo. Gli alimenti naturali offrono molti vantaggi e sono privi di calorie, prodotti chimici o additivi. Una delle principali indicazioni degli scienziati in merito è quella di mangiare cibi naturali, soprattutto verdure a foglie verdi che sono ricche:

  • Vitamina A,
  • Vitamina C,
  • ferro
  • calcio.

Ma non dobbiamo dimenticare anche gli altri tipi di verdure: forniranno al vostro corpo un carico essenziale di vitamine, minerali, antiossidanti ed energia pura.

8. Il the verde

Se il vostro metabolismo è lento, provate a bere the verde al posto del caffè ogni mattina. Rimarrete sorpresi dai meravigliosi effetti che queso speciale tè avrà sul vostro corpo. Numerosi studi garantiscono infatti che quattro o cinque tazze di tè verde al giorno aiutano il sistema immunitario e accelerano il metabolismo.

9. Un mini antipasto

Se la cucina non è il vostro forte e avete bisogno di altre idee per includere tutte le sostanze nutritive nei pasti che mangiate, prima dell’allenamento, ecco alcuni suggerimenti per dei mini antipasti energici e sani,, perfetti come pre-allenamento:

  • Uovo sodo e hummus,
  • Una fetta di pane di semi integrale con un cucchiaino di margarina biologica,
  • Una banana frullata con semi di girasole,
  • 150 ml di yogurt greco con due cucchiaini di semi di chia e una tazza di fragole.

10. Barrette con cereali di grani o semi

Si esce dal lavoro e si ha appena il tempo di fermarsi a casa prima di andare in palestra. Potete optare per barrette ipocaloriche che contengono cereali, frutta o semi, senza additivi artificiali.

Il benessere del corpo e quello della mente sono strettamente collegati. Un corpo forte e in salute ci permette di vivere bene, di sentirci in equilibrio e in armonia con noi stesse. Come rafforzare il proprio corpo per sentirsi alla grande? Ecco a te 4 consigli fondamentali, semplici ma importanti che ti aiuteranno a vivere al top!

  1. Svolgi una regolare attività fisica! L’esercizio fisico favorisce uno stile di vita sano, portando innumerevoli benefici! Non è necessario sfiancarsi ogni giorno in palestra per ore e ore: l’importante è fare del movimento, anche se moderato, in maniera regolare e continua. L’esercizio fisico rafforza il nostro corpo, prevenendo l’insorgere di patologie legate al metabolismo, cardiovascolari, neoplastiche, le artrosi. Aiuta a ridurre la pressione nelle arterie, a regolare il colesterolo e il livello di glicemia. Ma non è soltanto il nostro corpo a rafforzarsi, anche la nostra psiche: l’attività fisica ci regala un benessere a 360°, riducendo ansia, stress, depressione, aiutandoci a socializzare e a sentirci più a nostro agio con noi stessi.
  2. Cura la tua alimentazione. Seguire una dieta sana, varia ed equilibrata, ricca di alimenti che aiutino in maniera naturale il proprio corpo ad essere in equilibrio e a funzionare al meglio è la regola d’oro del benessere. Un’alimentazione sana ed equilibrata dev’essere ricca di cereali, legumi, ortaggi, frutta. Si tratta di cibi ricchi di amido, fibra, vitamine, minerali e altri nutrienti fondamentali per la salute. Una dieta ricca di questi alimenti previene l’insorgere di malattie come tumore e patologie cardiovascolari, dell’apparato digerente e respiratorio.
  3. Assumi vitamina D. Le fonti alimentari di vitamina D sono l’olio di fegato di merluzzo in primis, seguito da pesci grassi come lo sgombro, l’aringa, la carpa, il salmone, lo storione, la trota. Meno ricchi, ma comunque da non trascurare sono il tuorlo d’uovo e alcuni funghi, mentre in carni e formaggi la vitamina D è quasi assente. I latticini, però, (soprattutto latte e yogurt), i cereali per la prima colazione, le margarine spalmabili, il succo d’arancia e le bevande a base di soia.
  4. Ricorda sempre di idratarti. Il nostro organismo è in gran parte costituito di acqua e ha bisogno di questo liquido per potersi mantenere in vita. Per rafforzare il tuo organismo non dimenticare bere 2 litri di acqua al giorno, tentando di non assecondare semplicemente il senso di sete, ma di prevenirlo! Meglio bere di frequente, ma in piccole quantità e lentamente, soprattutto se l’acqua è fredda.